Esami CQC, da oggi si fanno solo prove uniche

Ogni promessa è debito, e ciò che era nelle intenzioni del Ministero a partire dal 5 luglio scorso, quando è stato firmato il decreto  con le modifiche allo “storico” decreto del 20 settembre 2013, è stato realizzato. Sono infatti uscite sia la circolare di chiarimento con tutte le disposizioni transitorie del caso (la n. 28767 del 19 settembre) sia il file avvisi che informa gli operatori dell’aggiornamento del sistema unico prenotazioni esame (a partire dal 12 novembre): da oggi 20 novembre gli esami CQC si fanno in una sola, unica, sessione.

Anche i prodotti SIDA sono aggiornati e permettono di prepararsi sugli esami con le nuove modalità. Gli argomenti rimangono invariati.

Riepilogando (uno schema ancora più dettagliato è disponibile a questo llink), agli aspiranti candidati saranno sottoposte delle schede d’esame:

  • per la CQC merci: esame unico di 70 domande (esame comune di 40 domande + esame specialistico merci di 30 domande)

  • per la CQC persone: esame unico di 70 domande (esame comune di 40 domande + esame specialistico persone di 30 domande)

  • per l’estensione CQC (da CQC merci a CQC merci + persone;  da CQC persone a CQC persone  + merci): esame specialistico di 30 domande

  • per la CQC o solo persone o solo merci con attestato di idoneità professionale: esame unico di 40 domande

  • per il ripristino CQC, con una sola delle abilitazioni scaduta da più di due anni: esame specialistico di 30 domande

 

Ricordiamo che il nuovo esame unico di 70 domande dura in totale 90 minuti e sono ammessi al massimo 7 errori.

Gli esami specialistici di 30 domande presuppongono, per essere validi, un massimo di 3 errori, e una durata di 40 minuti. Al 4° errore si è bocciati e bisogna ripetere l’esame.

fonte articolo: patente.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: